en-USit-ITzh-CN
 
 










     



    Nel 1991 Michele, con l’aiuto del padre Silvano, iniziò a trasformare l’azienda, allora prevalentemente zootecnica, in vitivinicola. La cantina venne allestita nel 2000, primo anno di vinificazione. Ai vecchi vigneti in frazione Rivalta di La Morra, e precisamente sul Bricco Cogni, in località Formica e Butti, se ne aggiunsero altri, per un totale di 20 ettari vitati. Attualmente l’azienda lavora 40 ettari dislocati nei comuni di La Morra, Verduno e Serralunga d’Alba, di cui 20 a vigneto. Michele Reverdito, attuale titolare dell’azienda, segue personalmente tutte le operazioni in cantina aiutato dalla sorella Sabina, mentre nei lavori in vigna è coadiuvato dai genitori Silvano e Maria.